Rivedersi Cinquenne nel Concetto

Si torna tardi, dopo giornate
che ti fanno riflettere
all'improvviso
sull'uomo primitivo,
sull'umana specie,
arroccata cavernicola
sulla cuspide dell'evoluzione
come conato, appiglio, snodo,
tortuoso concetto
(vedi alla voce viaggi cosmici).
Esisteremo noi mandrie sapiens
tra infiniti futuri?
Ha senso la domanda in assenza
di un logos carnalmente osservatore?
Ricordo
all'improvviso
un uomo primitivo:
me stesso, bambino,
contemplatore lungo la grigioperlacea
luminosa via del 1980.

The End

4 comments about this work Feed