Nulla da Raccontare

Quante parole inutili scriviamo
noi cosiddetti creativi,
per inseguire una storia, forse solo una parola
sempre più minutamente frammentata e forse mai pronunciata.

Rivedo dietro di me
i fiumi d'inchiostro versati
sulla carta più tediosa che la terra abbia fatto svolazzare
nei suoi anni di civiltà;
e più la memoria diventa globale, in un cozzare acre di spalle,
più sento l'oblìo dilagare in forma di fiume che discioglie e disperde
i mille rami del nulla di questa china notturna
sparsa alla luce del fuoco.

The End

4 comments about this work Feed