Domande Letterarie e Logistiche

Svegliatomi abbastanza presto, ragiono oggi su alcune cose, tipo questa: Come ottimizzare, da artista, l'alternanza fondamentalmente conflittuale tra esistenza di strategia logistica ed esistenza di contenuto artistico?

Mi è venuta in mente l'immagine del Tao, dove la parte scura ha una componente chiara e la parte chiara ha una componente scura, specularmente e armonicamente. Mi serve un paradigma, che credo abbia a che fare con l'immagine dello ying yang.

Idea (da approfondire): Stabilire connessioni, da qui, dal mio mondo, con letterature lontane nello spazio e nel tempo.

The End

4 comments about this work Feed