Cut-Up dei Serpenti

Se avete il naso chiuso
trovate un ristorante indiano,
mangiate in un ristorante indiano,
in compagnia di magri indiani bruciati dal sole.
(L'olio di palma funziona come brillantina ottimale.)
Grosse e grasse signorine arriveranno a gustare
il cous cous annaffiato di birra, condito con serpenti della casa.
Se avete il naso chiuso
sturatevelo con il sublime pepe del Tantra.

Se volete tornarvene stanchi e pesanti
girate nell'incipiente notte, glorificando i monumenti
nella loro luce azzurra siderale,
amate le zanzare e le farfalle che infestano i lampioni.
Ieri pensavo a come l'alcol e la sua densità
fertilizza quella forma di estro che le genti non apprezzano,
per quanto limpido e schietto.
(Brion Gysin studiava approfonditamente l'effetto della luce
nella sua pulsazione. Ma sono troppo contaminato dal tedio
per sognare a suo modo.)
Se voletetornarvene stanchi e pesanti,
fate un salto da me, nel buio di un tiepido ottobre,
tra coppe di riso basmati e vino lisergico.

The End

4 comments about this work Feed