Viaggi nel Tempo e Mura

La muraglia è spesso eloquenza e massima:
"Questo è il fuoco, il fuoco che brucia chi lo tocca."
E dunque non toccare. Non si tocca.
Mi tuffo dunque nel passato più remoto,
non per blanda nostalgia, ma per volontà
di rintracciare un senso, un cosmo, un ideale.

Mi capita dunque di ritrovare
cipollino (trasfigurato)
nel mezzo di un antichissimo sketch, che suona
primigenio schema, e vedo, tornando nel mio tempo,
le mille e mille canzoni accatastate come standard
nella femminea memoria
come gli altrettanti prepuzi e frenuli collezionati
oltre la muraglia di cui sopra.
"Un giorno queste escrementazioni saranno il potere
di chi le ha sparse sulla terra."

Per rintracciare un senso, un cosmo, un ideale,
ritorno ai miei inchiostri e lascio stare.

The End

4 comments about this work Feed