Memorie Cromatiche e Sonore

17 Agosto 2012, Venerdì. Ho scritto un appunto al volo, stamattina. L'infanzia ha i colori di un vecchio film di Mario Bava. Esco dal sogno pieno di luoghi, ferro brunito, riflessi di rame e alluminio su tramonti fucsia e giallo cromo. Le donne che ho amato vestono di sottile lana grigia.

Poi un'ulteriore annotazione: Aveva in mente di girare un film documentario sull'America rurale degli anni sessanta, interamente accompagnato da jazz britannico. L'ispirazione derivava dalla sovrapposizione dell'opera del designer Aaron Draplin con la musica di Basil Kirchin, con particolare riferimento all'album "Abstractions of Industrial North" del 1966.

The End

4 comments about this work Feed