Retro Arcade

Poesia di getto di oggi.

La poesia si è spostata sul web.
La vita si è spostata sul web.
Zombie colorati sfrecciano lungo la scia
dell'orizzonte.
Faccio la musichetta del videogame
al mio allievo di pianoforte,
e suona balcanica.
Poi leggo un passo da Thoreau,
e penso a John Cage.

The End

0 comments about this poem Feed