Sempre la Mappa

Ho detto che la poesia per me è una mappa.
E quand'è che una mappa è una buona mappa?
Semplice: se funziona. Se stabilisce un rapporto che funziona.

Un libro altro non è che una matassa di collegamenti,
tante cose racchiuse in una copertina sola.
Cosa mi viene a dire? Cosa mi induce a desiderare?

Semplice: che le connessioni dentro siano come quelle fuori;
che i miei occhi, sollevati dalla pagina,
riconoscano la pagina anche al di fuori. 

Ecco, questo è per me la Poesia:
una piccola mappa per dirigere il mio sguardo. 

The End

0 comments about this poem Feed