Pulviscolo Iodico

Ricordi di permanenze Art Decò.

Mi rivedo

lungo corridoi

tra vimini e cuscini

mi volto

gelida la luce del pomeriggio

dalle finestre di ferro e tendaggi

un tascabile da edicola emerge

triviale scatola di storie e congegni di carta

subito ingoiata dalla semioscurità

e schiene che si stirano

e capillari delle nocche

dove riprende la magica circolazione.

The End

0 comments about this poem Feed