Non il Cibo

Una poesia che parla di cosa fare e cosa non fare in genere.

Rifiutate il cibo rifiutatelo,
rifiutatelo in ogni sua forma come un rifiuto.

Disconnettetevi ora disconnettete il cavo,
minimizzate la connessione cibo dei ciechi.

Non cercate la cultura sul wiki,
cercatela nella radio, sedetevi comodi accanto alla radio,
ascoltate la radio dalle 21.00 a mezzanotte.

Cercate di ricordare di più,
cercate di vedere di meno.

Leggete Natalie Goldberg 
e tutto il resto gettatelo.

Da Phil, di getto oggi
ricordando una delle numerose passeggiate
08/08/2010

The End

0 comments about this poem Feed