Ballata del Fastidio

Guardate questo mondo,
vi sembra forse il caos?
A me di certo no: ma l'ordine perfetto
dettato dal gerarca
scolpito sulle facce delle genti
a furia di sorrisi tutti uguali
ben dentro rituali di millenni: due soli figure
replicate replicate all'infinito, ogni secondo a sbattermi
sugli occhi
sui miei occhi
per infastidirmi.

The End

0 comments about this poem Feed